easyJet:orari, biglietti e collegamenti della compagnia

Quando preferisci viaggiare?

I prezzi più economici

Confronta le tariffe in tempo reale

Prenotazioni in pochi click

Scegli tra oltre 500 compagnie di treni, pullman e aerei

Clienti soddisfatti ovunque

Oltre 30 milioni di utenti da 120 paesi

    Servizi

  • Presa CA
  • Wifi
  • Snack
  • Media
  • AC
  • WC
  • Riservato
  • Bagagli
  • Bici

Storia di easyJet

easyJet è stata fondata nel 1995 e appartiene al gruppo easyGroup. Dalla fondazione, è cresciuta fino a diventare il secondo più grande vettore low-cost in Europa, dopo Ryanair. Fu la prima, nel 1997, ad introdurre un sistema di prenotazione online quando le altre compagnie ancora utilizzavano prenotazioni telefoniche. Le prime tratte offerte da easyJet erano da Londra Luton a Glasgow e ad Edimburgo. easyJet opera ora su oltre 100 destinazioni e 600 combinazioni in 32 paesi e nel 2013, serevendo oltre 60 milioni di passeggeri all'anno. Altre compagnie aeree low cost a corto raggio che operano in concorrenza con easyJet sono Wizzair e Ryanair. L'hub principale della compagnia è Londra Luton.

Aeroporti e Destinazioni Principali di easyJet

Il primo hub di easyJet fu Londra Luton. Da allora hanno ampliato a 10 basi operative nel Regno Unito, la più grande si trova a Londra Gatwick. Le altre basi principali sono Milano Malpensa, Londra Luton, Bristol e Londra Stansted. Pur trattandosi di una compagnia aerea con sede in Inghilterra, i voli easyJet raggiungono tutta l'Europa e tra le destinazioni più frequenti includono aeroporti principali e minori come Parigi Orly, Parigi Charles de Gaulle, Berlino Schönefeld, Lisbona e Roma Fiumicino. Alcuni delle tratte più popolari comprendono quelli da e per Londra attraverso gli aeroporti di Luton, Gatwick e Southend, verso destinazioni come Maiorca, Amsterdam, Ibiza, e Napoli.

Servizi

Il modello di easyJet è un modello di gestione aziendale a basso costo che offre solo collegamenti diretti e costi aggiuntivi per servizi che le compagnie tradizionali normalmente includono nel biglietto standard. Tra i servizi a pagamento ci sono quelli per il bagaglio da stiva, i pasti e l'imbarco prioritario (Speedy Boarding). Il modello low cost si è sviluppato rapidamente in Europa permettendo a compagnie come easyJet di affermarsi tra i leader nel settore dei voli a corto raggio. Nel 2004 la società ha lanciato easyJetHotels, un servizio di prenotazione di hotel realizzato in collaborazione con Hotelopia, e nel 2007 ha ulteriormente ampliato l'offerta con il lancio di easyJetHoliday - pacchetti viaggio composti da voli easiJet e hotel forniti da Hotelopia. Alcuni dei servizi a bordo includono l'easyJet Bistro, che permette di acquistare pasti, snack e bevande, inoltre con Sky shopping, la rivista gratuita realizzata da easyJet si possono acquistare accessori e prodotti di profumeria, liquori, gioielli e prodotti hi-tech. Su alcuni voli easyJet è anche possibile acquistare biglietti per le connessioni da e per l'aeroporto di arrivo. I passeggeri abituali possono partecipare al programma easyJet Plus che, con una quota annuale, possono usufruire di alcuni vantaggi, tra cui la scelta gratuita del posto a sedere, e lo Speedy Boarding.

Tipo di Biglietti easyJet

Come tutte le compagnie a basso costo, il prezzo del biglietto, teoricamente, varia in base alla data di acquisto. Le tariffe aumentano progressivamente in base alla riduzione dei posti liberi. Tra le varie tariffe la easyJet FLEXI, disponibile su tutti i voli, consente un numero illimitato di modifiche della data, cambi di itinerario, Speedy Boarding, scelta del posto ed accesso preferenziale ai controlli di sicurezza. Tra i servizi acquistabili al momento della prenotazioni sono previsti la scelta del posto, l'acquisto di posti con maggiore spazio per le gambe, ed il bagaglio da stiva. Il bagaglio può costare da 15 a 40€ per collo a seconda del volo se prenotato online, i costi aumentano se si usufruisce di tali servizi in aeroporto o al gate. Il bagaglio a mano non può supereare i 275 centimetri (lunghezza + larghezza + altezza) ed è consentito portare un solo collo. Tra le altre spese si contano la tassa di cancellazione, una penale per cambiare il nome del passeggero o il volo.